Cosa

Essere ciò che siamo e diventare ciò che siamo capaci di diventare è il solo fine della vita. (Robert Louis Stevenson)

Come

Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere l'infinito nel palmo della mano e l'eternità in un ora. (William Blake)

Verso dove

C'è un solo viaggio possibile: quello che facciamo nel nostro mondo interiore. Non credo che si possa viaggiare di più nel nostro pianeta. Così come non credo che si viaggi per tornare. L'uomo non può tornare mai allo stesso punto da cui è partito perché nel frattempo lui stesso è cambiato. (Andrej Arsen'evic Tarkovskij)

Perché

[...]non posso nè amare nè essere amato se permetto ai miei segreti di sbarrarmi il passo. Quello che mi dirige è il lato di me stesso che rifiuto di guardare. Devo essere disposto a guardare il mio lato oscuro al fine di guarire la mia mente e il mio cuore, perché quella è la strada per la libertà. (Bill W.)
 

A Senigallia, il nuovo Centro Famiglia OHANA

Tutto è iniziato da un sogno che poi è diventato progetto e che ha ora preso definitivamente vita. Nel centro storico di Senigallia, è infatti attivo il Centro Famiglia OHANA:  una realtà pensata a misura di bambino, ma pensata per mamme e papà che vogliono approfondire il loro rapporto con...
 

Sul web si cambia personalità? Un libro per comprendere la psicologia dei social

<Nel 1999 Google aveva pochissimi dipendenti, Mark Zuckerberg andava alle superiori e gli smartphone erano per lo più un universo ancora di là da venire. L’iPhone non sarebbe sbarcato che nel 2007, per intendersi. Internet era una materia fino ad allora riservata più che altro ad alcuni pionieri, scrive Patricia Wallace...
 

Sancito il diritto dei cittadini all’assistenza psicologica

<Con la pubblicazione del Decreto sui nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) in Gazzetta, il diritto dei cittadini all’assistenza psicologica diviene norma dello Stato. Gli interventi psicologici e psicoterapici acquistano maggiore spazio nei settori della salute mentale dell’infanzia e degli adulti, nelle dipendenze e nelle disabilità. La maggiore novità è...
 

Genitorialità: cos’è e quali funzioni ha

Il significato del termine “genitorialità” è, in questi ultimi anni, continuamente in evoluzione. Sempre maggiore diventa la sua complessità e sempre più ramificato il suo intrecciarsi con altri aspetti della ricerca clinica e psicologica. Semplificando possiamo storicamente partire da una visione psicopedagogica della genitorialità per arrivare alle ipotesi odierne che...
 

Mamma, mamma…cosa mangio oggi?

Quando devono scegliere un cibo, i bambini tengono conto oltre che delle proprie preferenze anche dell’ipotetica preferenza delle proprie madri. Lo dimostra uno studio sperimentale che ha individuato anche le aree cerebrali coinvolte nelle scelte alimentari dei piccoli Quando devono decidere quali cibi mangiare, i bambini tengono conto degli alimenti...
 

Un filo sottile che lega l’intestino alla mente…

La psicobiotica è una disciplina recente che studia gli effetti del microbioma intestinale sulla mente, in particolare sulle funzioni cognitive e sull’umore. Secondo una revisione sistematica degli articoli pubblicati sull’argomento, sui topi sono stati ottenuti risultati interessanti, mentre la ricerca sugli esseri umani è ancora un territorio in gran parte...
 

Genio e Follia: il legame c’è, lo dice la scienza!

Una recente ricerca ha dimostrato un legame genetico tra la creatività e disturbi psichici quali schizofrenia e disturbo bipolare, riaccendendo il dibattito sul rapporto tra arte e follia. Uno studio condotto l’anno scorso sulla base di test psicologici ha affrontato il problema da un altro punto di vista, trovando che,...
 

Avere successo sul web? La soluzione è suscitare emozioni

E’ la capacità di suscitare emozioni intense, in particolare quelle positive, l’elemento chiave perché un contenuto pubblicato su Internet, che si tratti di un articolo, il post di un blog o un tweet, sia condiviso da un gran numero di persone. Lo rivelano alcuni studi che hanno analizzato statisticamente il...
 

Guarire dall’azzardo sulle colline anconetane

«Per uscire dalla dipendenza è necessario riscoprire il valore dell’uomo e della sua spiritualità». Il dottor Vincenzo Aliotta riassume così la filosofia che orienta l’approccio all’azzardopatia portato avanti nel centro San Nicola, che lui stesso ha fondato tre anni fa a Piticchio di Acerva, nell’entroterra di Ancona, per lottare contro vecchie e nuove...