Il tunnel cognitivo: il caso Pokemon Go

Uscito in Italia qualche giorno fa, Pokémon Go è già diventato un fenomeno virale su scala mondiale. L’app, scaricabile gratuitamente, riesce nell’arduo compito di portare nel nostro quotidiano una pillola di “realtà aumentata”. Come era facile immaginare, la cronaca è già densa di eventi tragicomici relati alla diffusione di quest’app. C’è chi ha mollato…

Continua a leggere

Esiste anche l’empatia verso gli estranei…e si impara!

L’empatia verso gli appartenenti a un gruppo diverso dal proprio può essere appresa: bastano poche esperienze positive con membri di quel gruppo. A dimostrarlo sono stati i ricercatori dell’Università di Zurigo e dell’University College di Londra che firmano un articolo pubblicato sui “Proceedings of the National Academy of Sciences”. L’empatia, ossia…

Continua a leggere

Facebook e Social Network, quando la rete imbriglia la mente

I nuovi mezzi di comunicazione possono minacciare il benessere psicologico? Ecco cosa dicono le ricerche Facebook e gli altri social media, i moderni mezzi di comunicazione che permettono di tenersi sempre più in contatto con il resto del mondo, possono rappresentare una vera e propria arma a doppio taglio per la salute psicologica dei…

Continua a leggere

Sotto Stress? Niente più autocontrollo!

È un’esperienza che molti possono aver provato, ma che ora ha trovato una conferma scientifica e una spiegazione: un’importante riunione di lavoro o una breve discussione con un collega possono fare la differenza se, poco dopo, dobbiamo scegliere se concederci un cioccolatino o ripiegare su uno snack più salutare. Lo…

Continua a leggere

Obesità e depressione: relazione pericolosa

Un articolo apparso sul National Center for Health Statistics Data Brief Journal rivela il nesso fra depressione e obesità. Secondo i dati di uno studio dei Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, buona parte dei soggetti affetti da depressione – il 43 per cento – è affetto anche…

Continua a leggere

Il problema dell’alimentazione dei bambini

È drammatico come a livello istituzionale domini ancora una ignoranza così importante nei confronti dei grandi studi scientifici Il problema dell’alimentazione dei bambini in generale, e in particolare di quello che offriamo nelle mense scolastiche, è che offriamo un’esagerazione di proteine di origine animale. Ci sono proteine di origine animale…

Continua a leggere

Psicologia e nutrizione: quale relazione?

Può sembrare strano che il termine “psicologia” sia associato alla parola “nutrizione” ma, in realtà, il rapporto tra queste due discipline è più stretto di quanto si possa immaginare. Questo perché ciascuno di noi vive con il cibo una vera e propria “relazione”, che suscita determinati vissuti emotivi: ci sono…

Continua a leggere

A mangiare bene si impara da bambini…

corretta-alimentazione-bambini-crescere-bio-evento-milano-alce-nero-2Non c’è dubbio che una sana e corretta alimentazione sia alla base della salute e del benessere, non soltanto degli adulti, ma anche e soprattutto dei bambini. Per questo martedì 28 aprile parteciperò al convegno organizzato dal Comune e dalla Commissione Mensa di San Lorenzo in Campo durante il quale si parlerà di “buona alimentazione” sia a scopo nutrizionale che a scopo educativo.

La Commissione Mensa del Comune di San Lorenzo in Campo in questi ultimi mesi ha riqualificato tutto il menù delle scuole proponendone uno che rispetti non solo la stagionalità dei singoli prodotti offerti ma anche il giusto equilibrio che essi apportano alla salute di individui in crescita. Ovviamente all’alimentazione è strettamente legato anche il benessere psicologico dei bambini che devono essere appagati, devono avere la possibilità di scegliere, devono soddisfare le curiosità gustative e devono imparare a vivere la tavola in modo consapevole.
E saranno proprio questi aspetti della crescita che cercheremo di indagare durante il convegno anche con l’apporto e l’esperienza delle famiglie che vi prenderanno parte.

Interverranno al convegno: il sindaco del Comune di San Lorenzo in Campo Davide Dellonti, il dirigente scolastico Angelo Verdini,  la biologa nutrizionista Alice Bonifazi, la psicologa Elena Mattioli e l’ex assessore del Comune di Saltara Stefano Brunori.

L’incontro è aperto a tutti.

Prevenzione Alcol: 8,5 milioni di italiani a rischio

Relazione del ministero della Salute: preoccupano giovani e ‘binge drinking’. Sono più di 8,5 milioni gli italiani che consumano alcol in modo eccessivo la propria salute. Troppi anche se il nostro paese è tra i più “virtuosi” in Europa.  Preoccupano soprattutto gli adolescenti tra gli 11 e 17 anni, che…

Continua a leggere

NOMOFOBIA: la paura di restare disconnessi

da Salute24 / Ansia e smarrimento sono i sintomi: due studiosi italiani suggeriscono di inserirla tra le nuove fobie tecnologiche Un telefono cellulare è per sempre. La prova del nove? Anche l’ozio in spiaggia può diventare una prolungamento dell’ufficio o della vita sociale, con eccessi preoccupanti che possono trasformarsi in…

Continua a leggere